Illuminazione a led sul soffitto

illuminazione di emergenza a LED in edifici pubblici ha ricevuto come parte del sistema di sicurezza antincendio devono soddisfare una serie di requisiti, il cui contenuto è contenuta in entrambi i regolamenti, quando combinato con i principi con il fuoco e l'illuminazione. Con queste & nbsp; le regole sono parametri specifici dei dispositivi e accessori, e informano le dichiarazioni riguardanti la posizione dei segnali di uscita, che dovranno essere stabilite in un impianto ben fatto di illuminazione di emergenza. & Nbsp; Purtroppo, anche gli ingegneri fanno nelle presenti errori di caso, e tra gli errori più frequentemente ripetuto nella progettazione del sistema di illuminazione emergenza a LED includono:

nessun calcolo riguardante l'intensità prevista dell'illuminazione di emergenza sulla linea di evacuazione,inviti non necessari per riflettere i coefficienti di riflessione da pareti, pavimento o soffitto,la mancanza di considerare l'efficienza degli apparecchi come una batteria, in particolare l'efficienza degli apparecchi con inverter,nessuna illuminazione di emergenza installata dietro le ultime uscite di emergenza oltre a superfici speciali e inoltre con attrezzature antincendio e mediche di buona intensità,collocare gli apparecchi con i segnali di evacuazione in ambienti invisibili o oscurati dalla pubblicità o dagli elementi di costruzione di un determinato edificio,scegliere dispositivi che non rispettano le regole richieste non esistono per l'elaborazione in determinate condizioni (ad esempio quelli che non mostrano i parametri di carica o scarica delle batterie, e l'uso di apparecchi con inverter con temperatura inferiore a cinque periodi nella classe Celsius,mancato rispetto del requisito secondo cui un'interruzione dell'alimentazione nel sub-distributore avrebbe attivato l'illuminazione di emergenza in modo tale da non causare alcuna scarica della batteria,nessun utilizzo dell'illuminazione dinamica dei LED di emergenza nelle stanze in cui l'evacuazione potrebbe apparire più complessa,mancanza di considerazione dell'uso di un oggetto specifico e delle condizioni di evacuazione per il concetto di illuminazione di emergenza pianificato (ad esempio, l'evacuazione di un ospedale a più livelli sarà più lenta rispetto all'evacuazione di una struttura di livello superiore di un supermercato.

La mancata messa a punto dell'obiettivo e l'adeguamento del sistema di illuminazione di emergenza alle normative applicabili potrebbero rappresentare una fine infelice non solo per l'appaltatore del progetto, ma soprattutto per le potenziali vittime del successo di una minaccia reale. Dopo tutto, l'illuminazione di emergenza a LED dall'apertura è più facile da evacuare, quindi non bisogna sottovalutare le sfumature, perché possono influenzare l'efficacia delle operazioni di soccorso. Il sistema di percorso di evacuazione dedicato e il sistema di illuminazione di evacuazione dinamica consentono una regolazione flessibile delle condizioni di evacuazione per la situazione di incendio esistente lungo il percorso di evacuazione (ad es. Fumo dalla via di evacuazione o un incendio nella tromba delle scale. Grazie alle soluzioni altamente quotate, è indiretto adattare le condizioni di evacuazione e illuminazione di emergenza all'operazione di utilizzo di un oggetto specifico.