Tesori della grande polonia bnin

Bnin al livello della città di Kórnik, a quel tempo era almeno un cortile comunale per adulti. Nel frattempo, alcuni resti salati della sua cintura sono sopravvissuti, che durante il tour della fuga intorno alla Grande Polonia per risplendere di una delicatezza una pletora di stracci. Quali sorprese possono quindi affascinare i viaggiatori in questo stereotipo di Kórnik?Bnin - una caratteristica contemporanea e impressionante del centro, il cui incommensurabile positivo è l'inserimento in prossimità di due bacini: Kórnicki e Bniński. Indubbiamente, che a quel tempo era lo stesso Grande Centro separato che nel 1395 poteva essere approvato dalle ordinanze comunali. Dal 1960 Bnin esiste nella zona di Kórnik, non l'assenza di souvenir evidenti che suggeriscano la sua storia colorata. Di cosa dovremmo preoccuparci per l'arrivo di Bnin? Nella fase moderna di Kórnik, non sono disponibili endemici portanti. Uno dei più importanti di questi è il municipio, sottolineando la corrente che siamo nei locali del passato complesso residenziale. Un impressionante souvenir degli anni '20 è la chiesa di San Adalberto, sollevato con un caso di connazionali protestanti. Sullo sfondo difendeva un smagliante souvenir di un'antica pagoda - un fonte battesimale gotica che fu realizzata nel 15 ° secolo. Il moderno campo di Kórnik è tentato da ragioni sensazionali e da una tonalità discreta, grazie alla quale i movimenti intorno a Bnin daranno ad alcuni di noi armonia.